Viaggio “zaino in spalla” nell’antica Grecia

Ad un mese esatto dall’ultimo viaggio in terra ceca, mi preparo ad affrontare questa nuova esperienza “zaino in spalla”. Destinazione: Atene. Ancora una volta, con volo low cost raggiungerò la capitale greca da Roma, per poi immergermi nella storia millenaria di cui questa città porta il nome.

Viaggiare zaino in spalla significa essere liberi ed indipendenti da qualsiasi vincolo, senza il timore e l’ansia di raggiungere l’alloggio il prima possibile. Sarà il mio compagno di viaggio e cercherò di mettere al suo interno meno roba possibile, anche perché sarà costantemente sulle mie spalle. Il minimo essenziale.

Anche l’alloggio sarà differente: dormirò in un ostello in pieno centro storico, per meglio socializzare con compagni di viaggio che giungeranno da tutto il mondo, e magari scambiando quattro chiacchiere davanti ad un buon piatto tipico greco.

Sarà un tour breve ma super intenso che, spero, arricchirà il mio bagaglio culturale.

Solo così, al mio ritorno potrò dare un giudizio su questa nuova avventura e stilare una lista delle cosa da migliorare e da evitare quando si viaggia per qualche giorno con lo zaino in spalla.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...