Il quadro perfetto di Bruges

La seconda tappa del mio tour nelle Fiandre arriva nella città, forse la più rinomata del Belgio. Parliamo di Bruges o Brugge; distante appena un’ora di treno da Bruxelles, lo stesso treno che mi fermò a Gand qualche settimana prima. Insomma, davvero facile raggiungere queste due località, cosi straordinariamente eleganti e raffinate.

Anche qui, appena usciti dalla stazione, il consiglio è sempre quello di noleggiare una bicicletta, magari in una giornata di sole per godersi al meglio la pedalata; in ogni caso la passeggiata per raggiungere il cuore nevralgico della città è molto breve.

Ricordiamo che Bruges è stata dichiarata Patrimonio dell’umanità UNESCO, e racchiude in se il prefetto esempio di borgo medievale, conservato ottimamente. Tutto il centro è chiuso al traffico veicolare, ciò consente di passeggiare e pedalare con famiglia e bambini in tutta sicurezza.

Quando i dettagli fanno veramente la differenza: ammirate e soffermatevi qualche minuto; un mix di architettura e romanticismo. Ogni vicoletto racchiude una storia a se. Potreste visitarla in poche ore, sia impiegarci una giornata intera o qualcosa in più. Dipende dal vostro spirito di osservazione.

Impossibile annoiarsi in questa città. Provate ad arrivare nella Piazza Markt, l’antica piazza del mercato, una delle più belle del Mondo. Da qui perdetevi nelle mille stradine che si apriranno ai vostri occhi. Andate alla ricerca delle incantevoli abitazioni, ricoperte di vegetazione e addobbi floreali.

Provate di tutto, dalla birra trappista alla cioccolata; più di 50 negozi vi aspettano per degustare ottime delizie.

A fine giornata vi accorgerete di essere entrati ed usciti da una fiaba, di aver fatto un tuffo nel passato. L’atmosfera fiabesca è resa ancora più realista nel periodo invernale; il bianco della neve messa a contrasto con mattoncini e guglie coloratissime, che spiccano maestose verso il cielo.

Poco distante dalla piazza, troverete uno dei simboli della città, ovvero quel punto strategico e panoramico, dove ogni giorno vengono scattate milioni di fotografie. Immortala un sempreverde, che contrasta perfettamente il rosso, ormai sbiadito dei mattoncini delle abitazioni, che si riflettono in uno dei canali al passaggio delle imbarcazioni.

Questo è uno di tanti quadri perfetti della città….

Un commento Aggiungi il tuo

  1. gipsy1984 ha detto:

    meravigliosa Bruges, ci sono stata anche io

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.