Nel cuore della rivolta ucraina

Di certo non una piacevole accoglienza nella capitale ucraina; a poche settimane dallo scoppio di una vera e propria guerra civile, Kiev si presenta blindata in ogni suo angolo. Manifestanti e polizia invadono le vie della città. Nonostante tutto, l’atmosfera natalizia riesce a smorzare gli effetti della rivolta almeno fino al Natale ortodosso. Sicuramente il periodo meno adatto per visitare una della più grandi capitali dell’est europeo. La kiev di oggi ha un impatto visivo tremendo, che non ha nulla a che vedere con lo splendore con cui era stata catalogata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.