La leggenda delle porte colorate

Passeggiando per le vie della tranquilla città di Dublino, noterai subito un contrasto che coglierà la tua attenzione; è una delle caratteristiche principale di questa capitale, di queste case georgiane realizzate con mattoncini della tradizione. In un’atmosfera come quella irlandese, spesso grigia, piovosa e ventosa guardare qualcosa di colorato non può far altro che farti sorridere.

Ma perché sono cosi colorate? la leggenda narra che l’idea di dipingere le porte delle proprie abitazioni sia venuta in mente a George Moore e Oliver St John Gogarty; due scrittori che vivevano in questi palazzi georgiani. Sembra che Moore abbia dipinto la sua porta di verde per evitare che Gogarty potesse entrare nella sua da ubriaco. Oppure semplicemente, che i condomini potessero riconoscere facilmente le proprie dimore, in quanto, molti complessi residenziali sono identici tra loro.

img_1201

Dopo i due scrittori, ogni quartiere inizio a dipingere la sua di porta, utilizzando tutte le tonalità di colori a disposizione, ed aggiungendo batacchi, lunette e raschietti pulisci stivali.

Magari si tratta soltanto di una leggenda metropolitana, ma non vale la pena rovinare una storia cosi affascinante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.