Slovenia, #day4, Bled e dintorni

Finalmente arrivato nella tanto rinomata Bled, cittadella sul lago più famoso della Slovenia.

Ma non solo; a pochi minuti di auto da Bled, si trovano le Gole Vintgar; affascinanti percorsi all’interno della natura incontaminata, dove  la passeggiata avviene lungo le alte pareti rocciose della gole, intervallate da ponti sospesi in legno, che consentono il passaggio in sicurezza da una sponda all’altra. Nei periodi di maggiore affluenza, bisogna prestare la massima attenzione, in quanto il passaggio in alcuni tratti è consentito ad una persona per volta.

Di ritorno dalle gole, si entra finalmente nel cuore di Bled, e come d’incanto, come nelle favole appare una distesa di acqua contornata da un verde rigoglioso. Poco più in la, la vista sull’isolotto e qualcosa che va oltre il romanticismo. E’ raggiungibile da due diversi punti situati rispettivamente  a nord e sud della città. Si sale su di un battello (pagamento a bordo 14 euro) ed in pochi minuti si raggiunge la sponda dell’isola. Il tragitto, seppur breve, è davvero affascinante e suggestivo; consiglio di sedersi a prua in modo da godersi in pieno lo scenario e scattare delle foto senza mozzare alcuna testa! Dal momento dello sbarco avete a disposizione circa 45 minuti per girare l’isolotto; al suo interno una chiesa, una torre e dei brevi percorsi di trekking per immergersi totalmente nella natura.

Ma a Bled e dintorni sono presenti altre numerosissime attrazioni ed attività da svolgere. Una su tutte è l’escursione sul vicino lago di Bohinj, il più grande di tutta la Slovenia; un’oasi di pace e tranquillità dove poter svolgere sport in qualsiasi momento dell’anno. E’ meno famoso e turistico di Bled e ciò consente davvero un relax totale a stretto contatto con la natura.

Per chi invece non ha voglia di spostarsi più di tanto, può raggiungere il castello di Bled, con la sua pittoresca architettura medievale. E’ un’esperienza indimenticabile, sopratutto una volta raggiunta la vetta più alta: vi si aprirà uno scenario da favola, un panorama unico. Il castello sorge proprio a picco sulle acque del lago. Il costo d’ingresso al castello è di 10 euro.

Come ultima tappa per un viaggio “on the road” consiglio di chiudere il cerchio, visitando le Grotte di Postumia situate a pochi km dal confine italiano.

Senza dubbio uno dei viaggi più interessanti ed avvincenti che abbia fatto. La scelta del viaggio in auto è stata ripagata in pieno. Solo in questo modo hai la possibilità di fermarti ed osservare tutto ciò che desideri, in qualsiasi momento.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.